Esperienza

Dalla spesa storica al bilancio a ‘budget zero’. Così ho impostato il mio primo incarico di gestione del bilancio di una amministrazione comunale. Perché gli investimenti siano basati sulle necessità reali.

Cinque anni a Bruxelles nei quali ho vissuto da vicino la gestione delle risorse europee. Anche grazie all’incarico di Relatore al Bilancio dell’Unione Europea e alla partecipazione alla programmazione finanziaria 2014-2020.

Riportare il bilancio in pareggio e guardare a nuovi investimenti. Con questi obiettivi ho assunto l’incarico assessorile puntando sull’innovazione, la responsabilità e la partecipazione. Le fasi critiche si superano con le idee e la condivisione.

Il bilancio

La spesa attenta del denaro pubblico non è solo un dovere di chi amministra. E’ una necessità fondante del processo democratico, per garantire equità ai cittadini e futuro alle nuove generazioni.

E’  l’Europa l’orizzonte naturale delle amministrazioni che vogliono partecipare al processo di sviluppo. Le comunità sostenibili, intelligenti e solidali sono il grandioso progetto su cui dobbiamo impegnarci.

Essere creativi nel bilancio, trovando connessioni nuove e insieme utili, buone per le persone. In questi anni ho elaborato e messo in atto diverse iniziative sul bilancio. Altre le sto sperimentando.
Bandi UE in evidenza
Settori di attività: lo sviluppo di legami più forti tra ricercatori europei è essenziale per la creazione dello Spazio europeo…
Settori di attività: il Programma Giustizia per il periodo 2014-2020 ha come specifico obiettivo il sostegno ad iniziative promosse nell’area…
Settori di attività: la Commissione europea ha pubblicato il presente bando di gara per la conclusione di un Contratto quadro…
Francesca Balzani
su Facebook
su Flickr